Crociera Prealpina

Parti in crociera con La Prealpina sulla nave MSC Fantasia comodamente da Varese

 

Pronti a navigare per il Mediterraneo Occidentale?

GIORNO DATA PORTO ARRIVO PARTENZA STATUS*
1 domenica, 23 set 2018
Genova, Italia
18:00 Banchina
2 lunedì, 24 set 2018
Cannes, Francia
08:00 18:00 Tender
3 martedì, 25 set 2018
Palma di Maiorca, Spagna
14:00 Banchina
4 mercoledì, 26 set 2018
Palma di Maiorca, Spagna
00:30 Banchina
4 mercoledì, 26 set 2018
Barcellona, Spagna
09:00 18:00 Banchina
5 giovedì, 27 set 2018
Ajaccio, Francia
12:00 19:00 Banchina
6 venerdì, 28 set 2018
Civitavecchia, Italia
07:00 19:00 Banchina
7 sabato, 29 set 2018
La Spezia, Italia
07:00 19:00 Banchina
8 domenica, 30 set 2018
Genova, Italia
08:00 Banchina

*giorni e orari potrebbero subire variaioni

Partenza da Varese o Busto compresi nella quota

Partenza: Genova

Genova è meravigliosamente eclettica, vibrante e piena di stile; è una grande escursione da fare in crociera.

“La Superba”, com’era conosciuta al tempo della sua massima gloria quando era una superpotenza nel Mediterraneo, vanta più entusiasmo e malizia di tutte le altre località costiere nelle vicinanze messe assieme.

Una vacanza a Genova significa esplorare il suo centro storico: un denso e affascinante intrico di vicoli medievali in cui sorgono vasti palazzi costruiti nel Cinquecento e nel Seicento dalle benestanti famiglie mercantili di Genova e che ora sono diventati musei e gallerie d’arte. Dovreste visitare la Cattedrale di San Lorenzo, il Palazzo Ducale e i palazzi rinascimentali di Via Garibaldi che ospitano il meglio delle collezioni artistiche di Genova, così come l’arredamento risalente all’epoca d’oro della città, quando le sue navi solcavano ogni angolo del Mediterraneo.

Cannes

Una vacanza in Francia con MSC Crociere è l’occasione perfetta per visitare Cannes.
Con i suoi hotel immacolati di fronte al mare e le spiagge esclusive, Cannes per molti versi è la località balneare della Riviera per eccellenza, con yacht e boutiques di stilisti che ne fanno la capitale del divertimento di lusso, dove conta molto l’apparenza. Il culmine dell’ostentazione viene raggiunto durante il festival cinematografico di maggio. Il brutto Palais des Festival è il cuore del festival, ma anche delle conferenze e delle fiere commerciali che si tengono durante l’anno.

Nonostante la reputazione di città frivola, Cannes è un ottimo centro di soggiorno, soprattutto da quando ci sono belle spiagge pubbliche. Promenade de la Croisette è certamente da vedere, con i suoi hotel su un lato e le loro spiagge private sull’altro sono da vedere durante le vostre escursioni.

Dal centro storico, denominato Le Suquet come la collina su cui sorge, si gode un grandioso panorama della baia di Cannes.   Il Musée de la Castre, nelle rovine del priorato di Cannes dell’XI secolo, ospita una straordinaria collezione di strumenti musicali provenienti da tutto il mondo, oltre a dipinti e stampe della vecchia Cannes e sezioni dedicate all’etnologia e all’archeologia.

Palma de Maiorca

Palma è un’area urbana molto animata e vivace e agli antipodi rispetto alle opprimenti enclaves turistiche della baia circostante.

Una escursione durante una crociera MSC è una buona idea per godersi Palma. Una volta raggiunto il centro di Palma orientarsi è semplice. Il punto di riferimento di Palma, nella tua vacanza in crociera, è la Catedral, che domina il litorale del Mar Mediterraneo e dá sulla parte più antica della città, un dedalo di vicoli e strette stradine i cui limiti settentrionali e orientali sono tracciati dai viali a zig-zag costruiti a fianco o al posto delle mura della città.

Completata in cinquecento anni, la Catedral di Palma è un edificio magnifico e sorprendente, con all’interno elementi modernisti progettati da Antoni Gaudí. La chiesa originale fu costruita in seguito alla Reconquista della città e il sito scelto, per rispettare un voto fatto da Giacomo I, fu quello della Grande Moschea moresca È una struttura essenzialmente gotica, con massicci contrafforti esterni, che si caratterizza per la sua altezza, impressionante da qualunque angolazione la si guardi, ma soprattutto vista dalla passeggiata lungomare.

Di fronte all’entrata della cattedrale, il Palau de l’Almudaina fu in origine il palazzo dei walis (governatori) mori e in seguito dei re di Maiorca. All’interno, il labirinto di stanze e corridoi è stato accuratamente restaurato ma lasciato relativamente spoglio; l’unico arredo di grande pregio è un gruppo di mirabili arazzi fiamminghi, ognuno dedicato a temi classici.

Con una escursione MSC grazie a un battello dal minuscolo porto di Sant Elm, sbarcando su un isolotto a largo, si può visitare SaDragonera, un affioramento roccioso disabitato lungo 4 km e ampio 700 m, con una maestosa scogliera lungo la costa nordoccidentale.

Barcellona

Barcellona, seconda città della Spagna e fiera capitale della Catalogna, è una città e un porto vibrante e frenetico, unica nel Paese per stile, bellezza ed energia.

Durante una crociera, un’escursione vi permetterà di scoprire i suoi musei d’arte di fama internazionale, i suoi ristoranti, bar e gallerie e negozi alla moda. Inoltre, la straordinaria chiesa di Antoni Gaudí, la Sagrada Família, e le Ramblas, note in tutto il mondo, sono tra le principali attrazioni di qualsiasi crociera mediterranea che si rispetti.

Una vacanza a Barcellona può partire dalle Ramblas e arrivare al nucleo medievale della città, il Barri Gòtic. ma ci sono tantissime altre zone da esplorare nelle immediate vicinanze dell’antico centro, da La Ribera, sede del rinomato Museu Picasso, al divertente El Raval, dove sono sorti come funghi bar, ristoranti e negozi in seguito all’apertura dello splendido museo di arte contemporanea MACBA.

Anche quando crederai di conoscere bene queste zone turistiche, ci sarà sempre qualcosa in più da scoprire durante un’escursione MSC: bar da tapas nascosti in vicoli rimasti inalterati da un secolo o due, boutique raffinate nei quartieri borghesi, taverne d’operai, laboratori artigiani, caffè fin de siècle, palazzi medievali restaurati e mercati di quartiere.

Su Passeig de Gràcia sorge la cosiddetta Casa Batlló, progettata per l’industriale Josep Batlló. Antoni Gaudí ebbe l’incarico di rielaborarla e riuscì a creare un capolavoro naturalistico: la facciata in pietra casca a pieghe, quasi fosse pelle, mentre sul tetto spuntano i famosi camini a mosaico e una piccola torre sormontata da una croce tridimensionale.

La montagna di Montserrat, con i suoi dirupi rocciosi, l’ampio monastero e le grotte degli eremiti, si trova a soli 40 km a nord-ovest di Barcellona, ed è visitabile con un’escursione. Qui potrai visitare la basilica e gli edifici del monastero, che si dispongono a ventaglio intorno a uno spazio aperto, e godere della straordinaria vista sulle montagne.

Ajaccio

Mentre siete in crociera nel Mediterraneo con MSC Crociere, che ne dite di una bella escursione in Corsica?

Ajaccio è un posto rilassante e gradevole da visitare in Corsica, con un clima molto mite, numerosissimi caffè, ristoranti e negozi chic. Il cuore della città vecchia è costituito da un gruppo di antiche strade che si diramano a nord e a sud di place Foch, che si apre verso il mare all’altezza del porto e del porticciolo.

A fianco la vicina place de Gaulle costituisce il centro della città e il punto da cui parte la strada principale, cours Napoléon, che si snoda parallela al mare per quasi 2 km. A ovest di place de Gaulle si allunga la parte moderna della città, che si sviluppa di fronte alla spiaggia, all’estremità orientale della citadelle. Un tempo sito dell’ingresso medievale della città, place Foch si trova nel cuore della vecchia Ajaccio.

Questa deliziosa piazza ombreggiata, che digrada verso il mare, deve il suo nome locale, place des Palmiers, alla fila di palme che ne delimitano la fascia centrale. Una fontana con quattro leoni di marmo domina il limite superiore ed è la base per un’altra statua di Napoleone. Il lato meridionale di place Foch, l’antica linea divisoria tra il quartiere povero intorno al porto e la zona dove viveva la borghesia, dà accesso a rue Bonaparte.

Costruite sul promontorio che si innalza fino alla cittadella, le strade isolate di questa parte della città, con i loro edifici polverosi, i bistrot e scorci di mare o di cielo in fondo ai vicoli, conservano fortemente l’atmosfera dell’antica Ajaccio.

Civitavecchia

Il porto di Civitavecchia è tra i più grandi d’Italia ed è naturalmente meta delle crociere MSC nel mar Mediterrano. Civitavecchia vanta una storia millenaria e per via delle insenature della sua costa, che costituivano un ottimo riparo per le navi rendendola un porto naturale ben prima delle navi da crociera, la città fu chiamata dai romani Centumcellae.

Durante la tua vacanza a Civitavecchia potrai visitare agevolmente il suo centro a piedi. Tra i monumenti più importanti segnaliamo Forte Michelangelo, costruito dal Bramante nel Cinquecento, i muraglioni antichi del porto vecchio, dov’è ubicata una fontana in marmo travertino del Vanvitelli, e la Rocca, una costruzione inespugnabile che da almeno un millennio sorveglia la città e il porto.

In Piazza Vittorio Emanuele II, la piazza principale di Civitavecchia, si erge, in tutta la sua maestosità, la cattedrale barocca dedicata a San Francesco d’Assisi, costruita alla fine del Settecento a partire da una chiesa di dimensioni più ridotte, inadatta a contenere la comunità che si stava espandendo rapidamente.

Piazza Leandra, incastonata nel centro storico, è una tipica piazzetta italiana e ospita un’antica fontana dedicata a Leandro, un anziano marinaio che nel Medioevo convinse i suoi concittadini a tornare ad abitare sul mar Mediterraneo nonostante le incursioni dei pirati saraceni.

Molti sono i bar e i ristoranti in cui sostare per assaporare la tipica gastronomia marinara, dai polipetti affogati alla rugole fritte ai calamari ripieni e alla pizza alla civitavecchiese con acciughe e aglio. Le Terme Taurine d’origine ancora più antica, ovvero etrusca, sono un grandioso sito archeologico a pochi chilometri dalla città, un sito che consigliamo al crocierista appassionato di storia antica.

La Spezia / Cinque terre

Il porto all’inizio del maestoso Golfo di La Spezia, un impressionante ed emozionante panorama fatto di isole e aspri promontori chiamato il Golfo dei Poeti, è l’ordinaria La Spezia.

Questo porto e cantiere navale ha una insospettabile galleria d’arte, il Museo Amedeo Lia, probabilmente la migliore collezione di arte medievale e rinascimentale che potrete apprezzare durante la vostra vacanza in Liguria.
Compresa tra le colline e il mar Mediterraneo, La Spezia è composta da una griglia di strade ora quasi completamente pedonalizzate alle spalle di Viale Mazzini, la passeggiata costeggiata di palme di fronte al porto, e dell’affollata Via Chiodo. La Spezia ruota attorno alla spina dorsale priva di auto di Via del Prione e a Piazza Cavour, in cui si tiene il mercato principale della città, con una grande varietà di pescato e altre bancarelle di generi alimentari. Un’escursione in questa parte del porto vi condurrà dritti al cuore di La Spezia in cui il Museo Amedeo Lia conserva un’ampia e sorprendentemente interessante raccolta, che include bronzi, manoscritti e una grande varietà di dipinti (incluse molte opere italiane del XIV e XV secolo in un convento francescano restaurato del XVIII).
All’estremità occidentale del lungomare c’è il gigantesco arsenale. A sinistra dell’entrata, il Museo Tecnico Navale ospita molte magnifiche polene, modellini, sommergibili e altra oggettistica nautica.
Prima di proseguire la vostra vacanza in Italia dovete fermarvi davanti alla costa mozzafiato delle Cinque Terre che va dalla località balneare di Levanto al porto di La Spezia. Prende il suo nome da cinque piccole cittadine – Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore – annidate in una serie di baie tra scogliere a picco; il loro relativo isolamento e la loro posizione scenografica fa delle Cinque Terre una delle principali attrattive della Riviera.

Non lasciarti sfuggire il viaggio che desideri!

Contattaci per avere informazioni: contatti

In cerca di altre Crociere MSC? MSC crociere